In offerta!

Dettori Bianco 2020 “Dettori”

32,5 

DESCRIZIONE

Dettori Bianco 2020 “Dettori”: vermentino sardo per raffinati intenditori! Un vino singolare, autentico, complesso e mai banale in cui la percezione sensoriale si sviluppa armoniosamente, in continua crescita evolutiva. La traccia sapida e’ intensa ed intrigante mentre l’impronta agrumata si rivela sorprendente. Al naso offre note di albicocca secca, di fichi, di scorza d’arancia, di agave, di idrocarburi e zagara. Al palato scivola leggiadro con sentori di nocciola, di pompelmo, di selce, di mela cotta, di burro fuso e timo limonato.

Riempie naso, bocca e occhi.

Scorri giù per le descrizione completa! 

INFORMAZIONI TECNICHE

Astuccio: Senza Astuccio
Produttore: Tenute Dettori
Nazione: Italia
Tipologia: Vino Bianco
Vitigno: Vermentino 100%
Denominazione: Romangia IGT
Regione: Sardegna
Zona di Produzione: Sennori (SS)
Annata: 2020

Esaurito

Descrizione

DESCRIZIONE DEL VINO DETTORI BIANCO 2020 “DETTORI”

Dettori Bianco 2020 “Dettori”: il vino è sempre stato cultura tanto è antica e rinomata la sua reputazione vinicola. La qualità delle uve, dei vini e della maestria delle persone è dimostrata dagli oltre 200 vignaioli che producono il proprio vino. Con oltre i mille ettari, la Romangia, è uno dei tre maggiori terroir vitivinicoli della Sardegna, dove oltre il 60% delle viti sono ancora alberelli non irrigui. Grazie al genio e caparbietà delle persone che hanno abitato ed abitano la Romangia, ci sono decine di cru, identificati tutti per nome.

Le viti di Tenute Dettori vivono al centro di un ambiente incontaminato protetto da 20 ettari di bosco di macchia mediterranea. Un ecosistema autonomo. Chilometri di muretti a secco circondano la proprietà. Alla forza di Badde Nigolosu si aggiunge l’energia delle persone che vivono e lavorano in questa terra benedetta. Consci della sacralità di questi luoghi dove hanno lavorato decine di generazioni di maestri vignaioli. Una storia enoica vecchia di 3500 anni, che diviene eccelsa a partire dall’anno mille con i camaldolesi ed i cistercensi.

Vermentino 100% coltivato ad alberello completamente in modo naturale. In vigna si lavora seguendo i principi, i processi ed i metodi che la natura usa per sé. Vinificato ed elevato in cemento senza l’aggiunta di lieviti ed ogni altro additivo e coadiuvante. Nessun parametro chimico è stato aggiustato. Non filtrato e non chiarificato.

Affinamento di 7 mesi tra cemento e vetro.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Dettori Bianco 2020 “Dettori”: vermentino macerato unico nel suo genere.

Si presenta di color giallo ambrato, quasi orange, apre al naso su note salmastre, resina e acacia. Al naso spicca frutta matura e sentori di spezie orientali. In bocca una sapidità spiccata, accompagnata da note quasi passite, notevole intensità, buona persistenza e discreta armonia. Interessante, molto strutturato con un finale di bocca amaricante.

Servire tra i 10-12C° abbiandolo a preparazioni robuste come risotti invernali, pasticci di carne e formaggi erboranti.

Per vedere l’azienda da più vicino clicca qui.