In offerta!

Grumello ‘Rocca de Piro’ 2019 Valtellina Superiore Riserva Ar.Pe.Pe.

35,0 

DESCRIZIONE

Grumello ‘Rocca de Piro’ 2019 Valtellina Superiore Riserva Ar.Pe.Pe. va aperto qualche minuto prima prima di servirlo. Sebbene sia un vino giovane ha bisogno di aria per perdere una iniziale acidità, tipica del vitigno. Spicca il lato tagliente e acido del nebbiolo di montagna che si dimostra piacevolissimo. Un corpo leggero e una ricca intensità olfattiva.

Perfetto per accompagnare i piatti della tradizione valtellinese ma anche per spingersi su abbinamenti più complessi.

Scorri giù per le descrizione completa! 

 INFORMAZIONI TECNICHE 

Astuccio: Senza Astuccio
Produttore: Ar.Pe.Pe.
Nazione: Italia
Tipologia: Vino rosso
Vitigno: Nebbiolo (Chiavennasca) 100%
Denominazione: Valtellina Superiore DOCG
Regione: Lombardia
Zona di Produzione: Sondrio (SO)
Annata: 2019

Disponibile

Descrizione

DESCRIZIONE DEL VINO ROSSO GRUMELLO “ROCCA DE PIRO” 2019 VALTELLINA SUPERIORE RISERVA AR.PE.PE.

Grumello ‘Rocca de Piro’ 2019 Valtellina Superiore Riserva Ar.Pe.Pe.: profondo legame tra la Valtellina e Ar.Pe.Pe.

Se il microclima è particolarmente favorevole, non si può dire altrettanto delle condizioni di coltivazione: i terrazzamenti che ospitano le viti, infatti, aggrappati al pendio roccioso, sono difficilmente accessibili e questo complica lo svolgimento di tutte le pratiche agronomiche. Le lavorazioni vengono quindi eseguite manualmente e durante la vendemmia l’uva viene trasportata a spalla, in piccole ceste, lungo i sentieri che si inerpicano sulle rupi. La tecnologia di vinificazione cambia costantemente, ma per Ar.Pe.Pe. solo  restando fedeli alle tecniche tradizionali si può conservare nel tempo la famosa qualità del vino di Valtellina. 

Il Castel Grumello, nel quattordicesimo secolo proprietà della famiglia De Piro, è una fortezza gemina, costituita da due strutture separate, un tempo unite da una cinta muraria che sovrasta l’altura coltivata a Nebbiolo delle Alpi.

Da qui il nome di questo vino, risultato dell’assemblaggio di uve provenienti dai due vigneti di proprietà situati nella zona del Grumello. Nelle annate in cui i tannini poco accentuati suggeriscono un affinamento breve in botte grande, il Valtellina Superiore Grumello Rocca De Piro DOCG sorprende per la velocità con cui acquista bevibilità. Al momento del suo debutto sulle tavole, si presenta sempre puntuale: pronto da bere, ma ottimo anche da conservare in cantina tra le riserve.

Lunga macerazione di 106 gg in tini di legno da 50 hl e affinamento di 15 mesi in tini e botti da 50 hl.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Grumello ‘Rocca de Piro’ 2019 Valtellina Superiore Riserva Ar.Pe.Pe. si presenta di un color rubino tenue/granato. Al naso puro spettacolo, spicca per intensità con un primo impatto fruttato per poi evolvere in cuoio e tabacco. In bocca ti avvolge con la sua freschezza e leggerezza, corpo avvolgente e sapido. Raffinato e armonico al palato, scorrevole, minerale e di giusta acidità, con il ritorno delle spezie e delle note ferrose.

Beva entusiasmante, di gran classe. Grande produttore! 

Per veder l’azienda da più vicino clicca qui.