In offerta!

Rosso di Montepulciano Sabazio 2022 “La Braccesca – Antinori”

10,5 

DESCRIZIONE

Rosso di Montepulciano Sabazio 2022 “La Braccesca – Antinori” è un vino rosso dal colore scuro con un leggero profumo di frutti rossi, ciliegia e leggere note di legno, mentre il gusto risulta deciso. Sabazio esalta la freschezza e la vivacità del frutto tipiche dell’antico territorio di Montepulciano.

Scorri giù per la descrizione completa!

Immagine che contiene nero, oscurità Descrizione generata automaticamenteINFORMAZIONI TECNICHE

Astuccio: Senza Astuccio
Produttore: Antinori
Nazione: Italia
Tipologia: Vino rosso
Vitigno: Sangiovese 85%, Merlot 15%
Denominazione: Montepulciano DOC
Regione: Toscana
Zona di Produzione: Montepulciano (SI)
Annata: 2022

Disponibile

Descrizione

DESCRIZIONE DEL VINO ROSSO DI MONEPULCIANO SABAZIO 2022 “LA BRACCESCA – ANTINORI”

Rosso di Montepulciano Sabazio 2022 “La Braccesca – Antinori”: le freschezza tipica della tradizionale varietà Sangiovese si unisce all’esuberanza del frutto caratteristica del Merlot per rappresentare l’antico territorio della Toscana, in particolare Montepulciano. Il nome del vino celebra il monaco dell’abbazia di Montepulciano Sabatino Lulli, detto “Sabazio”, che per primo, nel periodo medievale, fornì le indicazioni per la produzione di vino nella zona.

Viti che arrivano a maturazione su un terreno ricco di scheletro, franco sabbioso. Dopo la vendemmia le uve giungono in cantina. Qui segue la diraspatura e pigiatura in modo soffice. Dopodiché, il mosto così ottenuto viene trasferito in serbatoi di acciaio inox, dove procede la fermentazione alcolica ad una temperatura controllata non superiore ai 28 °C, al fine di preservare ed esaltare le caratteristiche aromatiche fruttate delle varietà. Il vino poi riposa in tini di acciaio inox, subisce la fermentazione malolattica e ha affina per circa 4 mesi prima di essere imbottigliato a metà del mese di marzo. 

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Rosso di Montepulciano Sabazio 2022 “La Braccesca – Antinori”: nel calice il vino appare di un colore rosso porpora acceso; si presenta al naso con un profilo fine, elegante, grazie alle delicate note di frutta rossa e rosa che si percepiscono a primo impatto. Si susseguono sensazioni di fiori freschi, talvolta appassiti, e spezie balsamiche che accompagnano i tannini morbidi. Leggermente sapido e con una discreta spalla acida. Le note fruttate ritornano in un ottimo connubio con la mineralità del vino, prima di una chiusura di buona persistenza. Ideale a tutto pasto, si abbina con primi piatti a base di pasta anche ripiena con sughi a base di carne.

Che dire, una delle tante certezze della Famiglia Antinori!

Per vedere l’azienda da più vicino clicca qui.