In offerta!

SP68 Rosso 2021 “Arianna Occhipinti”

18,9 

DESCRIZIONE

SP68 Rosso 2021 “Arianna Occhipinti” è un vino rosso giovane, polposo e inebriante. Delicato e sincero, a tratti rustico, ma sempre diretto e gustoso. Un vino dal nome della strada provinciale che passa accanto alla vigna, capace di raccontare il sapore del sole e la freschezza di questa terra.

In una domenica, tra vento e sole si crea il clima perfetto, per godersi questa bottiglia accompagnata da una grigliata di carne.

Scorri giù per le descrizione completa! 

INFORMAZIONI TECNICHE

Astuccio: Senza Astuccio
Produttore: Arianna Occhipinti
Nazione: Italia
Tipologia: Vino Rosso
Vitigno: Frappato 70% e Nero d’Avola 30%
Denominazione: Terre Siciliane IGT
Regione: Sicilia
Zona di Produzione: Vittoria (RG)
Annata: 2021

Esaurito

Descrizione

DESCRIZIONE DEL VINO SP68 ROSSO 2020 “ARIANNA OCCHIPINTI”

SP68 Rosso 2021 “Arianna Occhipinti”Vittoria, il vino, la vigna, i muretti a secco. Questa è la terra di Arianna Occhipinti. Il sole che sorge, presto la mattina, su dai Monti Iblei, mentre il cielo arrossisce a strati e la luce calda si diffonde tra i filari di fossa di Lupo. Le uve di questi luoghi, Il Frappato ed il Nero d’Avola. La loro espressione, il loro essere armonici e disuguali. 

Un luogo magico che si appoggia da un lato a una strada: lSP68. Una strada statale come tante, ma con una storia speciale. Un tempo era di pietra, stretta poco più di un sentiero; tremila anni fa collegava Gela a Kamarina, percorreva – come oggi – le strade del Cerasuolo di Vittoria e da Caltagirone proseguiva per Catania e Lentini. Lì, stretta tra cielo e terra, la linea di quella strada segnava anche il destino di Arianna.

SP68 è una strada ma anche un vino giovane. Fresco e piacevole, con un gusto delicato che porta con sé il sapore del sole e la freschezza di questa terra. Frappato al 70% e Nero D’Avola al 30% coltivati ad un’altitudine di 280 metri sul livello del mare. Il terreno è di media consistenza, proviene da sabbie sub appenniniche di natura calcarea. La vendemmia avviene tra l’ultima settimana di Settembre e la prima decade di Ottobre. Fermentazione con lieviti indigeni e macerazione di 15 giorni. Segue l’affinamento in vasche di cemento per sei mesi e poi un mese in bottiglia senza filtrazione.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

SP68 Rosso 2021 “Arianna Occhipinti”: un vino dove il vecchio e il nuovo si fondono, dove tradizione e modernità si uniscono in un connubio di sapori nuovamente antichi. Sp 68 di Arianna Occhipinti ti colpisce per la forza della sua terra, per la spiccata mineralita’ ad arricchire le note di zolfo e cavolini, quasi terziarie. Vino potente, per niente ruffiano, a tratti spigoloso ma di grande personalità.

Un vino che si ricorda con una spiccata riconoscibilita’ territoriale. Vino mediterraneo che non tradisce le sue origini.

Al  naso rilascia intriganti note mediterranee di frutti rossi, timo e spezie scure. Al palato rivela subito la sua freschezza che contribuisce a renderlo coinvolgente e molto piacevole da bere. Un vino perfettamente equilibrato che nel finale chiude con un bel ricordo fruttato.

Per vedere l’azienda da più vicino clicca qui.