In offerta!

Campedello Rifermentato “Croci”

14,5 

DESCRIZIONE

Campedello Rifermentato “Croci”: con il suo colore paglierino intenso e vibrante, questo vino si apre su un bouquet aromatico ricco di erbe aromatiche e sentori rustici, trasportando l’esperienza sensoriale direttamente nei campi. Il sorso è un’esperienza avvolgente e succosa, arricchita da una freschezza vibrante e una piacevole struttura tannica. Prodotto con passione e dedizione da Massimiliano Croci, questo vino incarna l’autenticità e il carattere del territorio piacentino, rendendolo un compagno ideale per ogni momento conviviale. Scopri il fascino della campagna in ogni sorso con il Campedello di Croci.

Scorri giù per le descrizione completa! 

INFORMAZIONI TECNICHE

Astuccio: Senza Astuccio
Produttore: Croci
Nazione: Italia
Tipologia: Vino bianco frizzante (Metodo Ancestrale)
Vitigno: Malvasia di Candia Aromatica 60%, Trebbiano 20%, Ortrugo 15%, Sauvignon
3%, Marsanne 2%
Regione: Emilia Romagna
Zona di Produzione: Castell’Arquato (PC)

Disponibile

Descrizione

DESCRIZIONE DELLO SPUMANTE CAMPEDELLO RIFERMENTATO “CROCI”

Campedello Rifermentato “Croci” rappresenta un’icona nel panorama enologico dell’Emilia Romagna, incarnando in modo dinamico l’anima del territorio con note di frutta, fiori di campo e richiami alla vita rurale. L’etichetta evoca un’atmosfera “bucolica”, catturando l’essenza della campagna piacentina in un sorso. Massimilano Croci, un’autentica figura di spicco nell’ambiente vinicolo locale, gestisce con maestria circa 10 ettari di vigneto seguendo una filosofia agricola che privilegia la sostenibilità e il rispetto per il terroir. Il risultato sono vini vivaci e pieni di vigore, in perfetta sintonia con la ricca tradizione culinaria della regione.

Il Campedello è un rifermentato in bottiglia, ottenuto da un blend di varietà autoctone come Malvasia di Candia, Ortrugo, Trebbiano, Sauvignon e Marsanne. In vigna, si adotta un approccio pulito e naturale, evitando l’uso di sostanze chimiche nocive e privilegiando l’equilibrio del suolo e delle piante. In cantina, il processo di vinificazione segue una rigorosa fermentazione spontanea del mosto con macerazione, seguita da un affinamento in acciaio sui lieviti. Dopo la rifermentazione in bottiglia e un periodo di maturazione, il vino è pronto per conquistare il palato degli intenditori.

 

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Campedello Rifermentato “Croci” si distingue nel bicchiere per la sua veste paglierina intensa e opaca, emanando un’aura di vitalità e dinamismo. Al naso, regala un viaggio sensoriale attraverso la campagna, con un bouquet aromatico che oscilla tra erbe aromatiche e richiami rustici, trasportando l’essenza della terra in modo profondo e tangibile. Il sorso è un’esperienza avvolgente e succosa, arricchita da una piacevole struttura tannica e da una freschezza vivace, che invita a esplorare ulteriormente il calice. Questo vino, vero e proprio emblema del territorio piacentino, si rivela un compagno insostituibile per ogni tavola, rappresentando una scelta imprescindibile per arricchire ogni momento conviviale con un tocco di autenticità e gusto.

Per vedere l’azienda da più vicino clicca qui.