In offerta!

Cannonau Di Sardegna Bio Mamaioa 2020 “Contini”

12,9 

DESCRIZIONE

Cannonau Di Sardegna Bio Mamaioa 2020 “Contini”: rosso rubino intenso e vivace, con marcate sceneggiature violacee. Al naso esprime profumi vinosi fragranti e intensi di fiori come le rose, di frutta fresca di bosco come le fragoline e i lamponi. Al palato è di corpo, agile, fresco e sapido, equilibrato dall’alcol e da una a certa morbidezza conferita anche dal sorso polposo.

Un vino fragrante di aromi e di una certa intensità.

Scorri giù per le descrizione completa! 

INFORMAZIONI TECNICHE

Astuccio: Senza Astuccio
Produttore: Contini
Nazione: Italia
Tipologia: Vino Rosso
Vitigno: Cannonau 100%
Denominazione: Cannonau di Sardegna DOC
Regione: Sardegna
Zona di Produzione: Cabras (OR)
Annata: 2020

Esaurito

Descrizione

DESCRIZIONE DEL VINO ROSSO CANNONAU DI SARDEGNA BIO MAMAIOA 2020 “CONTINI”

Cannonau Di Sardegna Bio Mamaioa 2020 “Contini”: la fortuna bacia i buoni!

È il primo vino biologico della Cantina Contini, buono con la natura e con il palato. Rosso come una coccinella, genuino come la terra incontaminata che ne ospita il vigneto, è il simbolo di un amore grande, quello per la Sardegna.

Cannonau da uve biologiche certificate coltivati fino a 200 metri sul livello del mare, su impianti a controspalliera di tipo cordone speronato e guyot, tra i territori del Nord della Sardegna. Qui l’insieme dei fattori climatici (clima mediterraneo, inverni miti, precipitazioni limitate ed estati molto calde e ventilate) e  il carattere del terreno, composto da un misto argilloso e calcareo, rendono questo vino pure espressione di un territorio fantastico e ancora incontaminato: la Sardegna. Dopo la vendemmia, che avviene a metà Settembre, si prosegue con la vinificazione, con pigiatura e fermentazione con macerazione delle bucce fino a 7 giorni. Il vino matura e affina in vasche di cemento vetrificato, serbatoi in acciaio e bottiglia per alcuni mesi fino alla nuova annata.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Cannonau Di Sardegna Bio Mamaioa 2020 “Contini”: il profumo è quello intenso dei frutti rossi, fragrante e vinoso come il sole che sorge sulla vigna. I riflessi violacei impreziosiscono il rosso del calice, e la morbidezza accarezza il palato a ogni sorso. Si presenta di un colore rosso rubino luminoso con riflessi violacei. Al naso si presenta con un’ottima intensità, emergono sensazioni di frutti rossi come lamponi e ribes, chiude con importanti tocchi balsamici. Freschezza, piacevolezza e sapidità al palato fanno da cornice ad una persistenza ed un tannino delicato.

Servire fresco tra 13°-15C°. Ama i sapori intensi dei primi piatti, delle carni e dei piatti a base di pesce. Buona versatilità per preparazioni di formaggi e carne, da provare su culurgiones con salsa al pomodoro fresco e basilico.

Per vedere l’azienda da più vicino clicca qui.