In offerta!

Bianco Di Ampeleia 2020 Toscana IGT “Ampeleia”

20,1 

DESCRIZIONE

Bianco Di Ampeleia 2020 Toscana IGT “Ampeleia” è un vino bianco composto da 3 varietà diverse tipiche della Toscana:Trebbiano, Malvasia e Ansonica.

Un bianco elegante dal colore quasi dorato che lascia intendere una macerazione con le bucce dalla durata di 5 giorni. Già al naso si capisce di avere a che fare con un vino di sostanza. I sentori vanno dalla frutta tropicale alla confettura di frutta come pesca o albicocca, accompagnati da lievi note di fior d’arancio. In bocca domina l’agrume:mandarino, arancia e scorza di pompelmo.

Sapidità e acidità danzano insieme, e una leggera trama tannica amplia la portata del vino e lo rende versatile a qualsiasi tipo di abbinamento a partire dal pesce in un umido o arrosto fino a grandi formaggi stagionati.

Scorri giù per le descrizione completa! 

INFORMAZIONI TECNICHE 

Astuccio: Senza Astuccio
Produttore: Ampeleia
Nazione: Italia
Tipologia: Vino bianco
Vitigno: Trebbiano,Malvasia,Ansonica
Denominazione: IGT Toscana Bianco
Regione: Toscana
Zona di Produzione: Roccatederighi(GR)
Annata: 2020

Esaurito

Descrizione

DESCRIZIONE DEL VINO BIANCO DI AMPELEIA 2020 TOSCANA IGT “AMPELEIA”

Bianco Di Ampeleia 2020 Toscana IGT “Ampeleia” proviene da un vigna a 300 metri d’altezza, imboscata nella macchia, si trova una scacchiera di vigne che prendono il nome dalla montagna più alta della zona circostante.

Il “Sassoforte”, sulla cui cima si possono ancora scorgere i ruderi di un antico castello utilizzato come punto di vedetta dai senesi. La forza di questo habitat si trasferisce nella composizione del terreno, ricco di riolite e argille grigie, dilavate dalle acque che scorrono a valle. Esposta a sud-sud/est, è la vigna più esemplificativa per comprendere la nostra anima mediterranea.

Si estende per 5 ettari di vigneti frammentati in 7 particelle, divise tra vitigni a bacca rossa e vitigni a bacca bianca. È protetta dalla macchia mediterranea di mirto, corbezzolo e sughere, i cui aromi si trasferiscono nei vini di Ampeleia.

Attraverso il Bianco di Ampeleia si comunica l’identità del territorio in modo differente rispetto ai vini rossi. Ampeleia ha voluto recuperare la tradizione della vigna co-plantata dove diverse varietà convivono all’interno della stessa vigna diventando poi un unico vino. Di questo parla il nostro Bianco: di come dalla diversità possa comunque nascere un’armonia.

Le vigne del Bianco sono state reinnestate selezionando il legno di un vecchio vigneto vicino all’azienda, scegliendo le piante con maggior equilibrio e salute. Qui il Trebbiano, in grande predominanza, condivide i filari con la Malvasia Bianca e l’Ansonica.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

La co-plantazione di anno in anno parla di un Bianco Di Ampeleia 2020 Toscana IGT “Ampeleia” più definito ed elegante. La breve macerazione dona il colore che tende al dorato, sapidità e acidità danzano insieme accompagnando il succedersi di frutta tropicale, agrumi, camomilla, rosmarino.

Un vero bianco gastronomico che accontenta qualsiasi cucina. Divertitevi ad abbinarlo!

Servire tra i 12-14C°.

Per vedere l’azienda da più vicino clicca qui.